La porcellana vestita di formiche


Guardare degli insetti che si arrampicano su tazzine e piatti potrebbe provocare a chiunque repulsione e disgusto. Evelyn Bracklow di La Philie, non la pensa così, è rimasta infatti affascinata guardando casualmente un piatto abbandonato al traffico di questi laboriosi insetti, tanto che ha deciso di creare una collezione di porcellane vintage dipinte a mano, che come protagoniste assolute hanno proprio le formiche. L'artista tedesca afferma:
"L'idea di questo lavoro è nata per puro caso, quando ho visto un piatto pieno di formiche, l'immagine mi affascinava così tanto che ho sentito il bisogno di conservarla. Paura, disgusto, fascino e ammirazione: questo gioco di sentimenti costituisce il fascino del mio lavoro. Inoltre, per me, le formiche simboleggiano tutte le storie che ogni pezzo vintage di porcellana porta con sé. Quando ceniamo e beviamo, sembra quasi che le formiche si agitano in sempre nuove formazioni, ognuna applicata con un grande amore per i dettagli."



Non è difficile notare che ogni pezzo della serie intitolata "Chitine Gloss" è incredibilmente dettagliato e ben eseguito, e forse è proprio questa dovizia di particolari a rendere questa collezione stranamente bella, nonostante ciò che ritrae. Un equilibrio di esecuzione superba contro una materia raccapricciante e insolita.