Le lampade rugose di Nendo


Lo studio giapponese Nendo ha adattato una tecnica tradizionale giapponese di lavorazione della carta, per creare una serie di lampade che sono lisce ad una estremità e delicatamente rugose all'altra. Nendo ha chiamato la collezione "Semi-Wrinkle Washi."

"Washi" è il nome della carta giapponese a base di fibre vegetali che si ottiene attraverso un procedimento ben preciso. Per creare le lampade lo studio Nendo ha collaborato con Taniguchi Aoya Washi , una società nel Giappone occidentale, che è famosa per la creazione di oggetti tridimensionali utilizzando questa tecnica tradizionale. "Piuttosto che incollare fogli di washi insieme per creare forme, l'azienda utilizza lo stesso processo per creare belle forme senza soluzione di continuità che sono tridimensionali fin dall'inizio", ha detto Oki Sato. Secondo lo studio, i paralumi creati con questo processo sono così lisci che possono essere confusi con vetro bianco o di plastica.