Magic Carpets, l’arte islamica digitale di Miguel Chevalier





Proprio come una composizione di tappeti magici e colorati  é Magic Carpets l’installazione realizzata dall’artista francese Miguel Chevalier all’interno della cattedrale del Sacre-Coeur di Casablanca, in Marocco. Un light show digitale e interattivo che illumina il pavimento della navata centrale della chiesa, in una serie di pattern geometrici che come un mosaico si susseguono e richiamano le forme e i colori dell’arte islamica. Mano a mano che lo spettatore cammina su questo, il design interattivo cambia e crea movimenti inaspettati. 



L’installazione è stata presentata la scorsa settimana come parte dell’edizione 2014 dei Casablanca Heritage Days, l’iniziativa annuale che mira a sensibilizzare le persone sul patrimonio culturale e architettonico della città e grazie anche al sapiente uso della musica di Michel Ridolfi, ci conduce direttamente nel fantastico mondo delle Mille e una Notte.