Disruptive Oliveira



L'artista brasiliano Henrique Oliveira di cui vi abbiamo già parlato per la sua scultura organica dal titolo "Baitogogo" ospitata a Palais de Tokyo, a Parigi in occasione di "Nouvelles Vague del Palais de Tokyo, continua a sorprenderci. Questa volta vi presentiamo un opera che ha recentemente completato e che rappresenta il suo lavoro più grande, in termini di grandezza. Intitolata Transarquitetônica, la mastodontica scultura si trova al Museo di Arte Contemporanea da Universidade di San Paolo. 


Come per gran parte delle sue installazioni l'enorme pezzo è costruito da tapumes , una sorta di raccordo temporaneo in legno poco costoso che viene comunemente utilizzato per i cantieri. Oliveira utilizza i pezzi di legno inchiodandoli come una pelle, il risultato è davvero straordinario e dirompente come tutte le sue opere.  Siccome lo spazio fornito dal museo era davvero immenso, l'artista ha ampliato l'installazione in un ambiente in cui gli spettatori sono invitati a entrare nell'opera d'arte per esplorare l'interno cavernoso. Transarquitetônica sarà in mostra fino alla fine di novembre di quest'anno.