I panda invadono Hong Kong!



Vi state domandando disperatamente cosa ci fanno 1600 panda per le strade di Hong Kong? Prima di tutto vi tranquillizziamo, specificandovi che sono in cartapesta e poi vi diciamo il loro scopo reale che è quello di catturare  l’attenzione globale sull’estinzione della loro specie. Sono soltanto 1600, infatti, i panda rimasti in vita a causa della scarsa reperibilità dei germogli di bambù, il cibo che li nutre, che si trova solo in foreste che l’uomo sta distruggendo. I panda sono stati realizzati dall’artista francese Paulo Grangeon che, in collaborazione con il WWF e PMQ, hanno dato vita a questa vera e propria installazione di arte pubblica e campagna di sensibilizzazione che ha già coinvolto le città di Roma, Parigi e Berlino. Una bella iniziativa che fa pensare!