Antarctica: The White Continent




“Antarctica: The White Continent“ è la serie realizzata dal fotografo Gray Malin che ha viaggiato per più di 8000 miglia per comporla. Il suo successo è stato quello di contrapporre i paesaggi gelidi e immacolati dell’Antartide con oggetti d’uso da spiaggia come ombrelloni, palloni e animali esotici, quasi ad invocare un tuffo nel glaciale e puro intorno. Il risultato è una serie di scatti indubbiamente freschi e allegri che hanno un sapore onirico, ma che in realtà provano a sensibilizzare lo spettatore sul tema del cambiamento climatico.