I mandala di Jay Mohler



Ecco le opere colorate e ipnotiche di  Jay Mohler, si  tratta di una sorta di di “mandala” di lana chiamati anche occhio di Dio (Ojo de Dios), un'arte che  deriva dalla tradizione degli Huicholes ma viene costruito anche da altre nazioni indianae Navajo, Lakota e dalle popolazioni della Bolivia, del Cile e di altri luoghi. La tradizione vuole che, quando nasce un bambino, il padre inizi la costruzione di un “Occhio” e aggiunga un giro di un altro colore ad ogni anno di età del bambino, fino all’età di cinque anni. Si possono costruire mettendoci un intento o una preghiera e, dopo averlo finito, si appendono a un albero, o si mettono nella terra, fino a quando l’intento si avvera. Poi possono venire bruciati o lasciati dove li avevamo messi.

I Nativi dicono che l’Occhio di Dio serve a conoscere l’inconoscibile e quelli realizzati da Jay Mohler con 15 colori di filato in dimensioni extralarge ci sembra proprio che possano riuscirci! Gli occhi di Dio creati dall'artista, sono elaborati e spettacolari, ma lui stesso spiega: "Io creo questi per soddisfazione artistica piuttosto che come ogni sorta di talismano spirituale". Non solo Mohler vende i suoi pezzi, ma crea anche kit fai da te per coloro che vogliono provare a cimentarsi nella sua colorate e ascetica arte!