Le sculture umane di Guido Argentini


Corpi in movimento, corpi come statue d'argento, questa è sinteticamente la prospettiva ossimorica ed innovativa della fotografia di nudo, celebrata nel progetto Argentum di Guido Argentini. Un miscuglio di arte che passa dalla danza alla scultura evocando i grandi maestri. Il fotografo fiorentino per Argentum, ritrae una serie di modelle interamente colorate d'argento, pubblicate in un libro uscito per l'editrice teNeues. 



Guido Argentini è nato nel 1966 a Firenze. Dopo aver frequentato per tre anni la facoltà di medicina a Firenze, decide, all’età di 23 anni, di fare della sua passione per la fotografia un mestiere e diventa fotografo. Da allora la moda e la bellezza sono i temi principali del suo lavoro. Dal 1990 Guido Argentini vive a Los Angeles. I suoi lavori sono apparsi in alcune delle più celebri riviste del mondo, tra le quali Marie Claire, Amica, Moda, MAX, Vogue.