Glenorchy Arts and Sculpture Park



Glenorchy Arts and Sculpture Park, (da cui l’acronimo GASP!), è un parco lineare lungo la costa del fiume Derwent che serve come padiglione d’osservazione della natura circostante. Recentemente inaugurato in Tasmania, a sud dell’Australia è stato progettato dallo studio Room 11, la struttura ed è costituita da pareti in plexiglas colorate che permettono un gioco di riflessi, vedute e prospettive che lo rendono incredibilmente accattivante.
Il progetto è andato ad arricchire il concetto di padiglione di osservazione, dove riposarsi osservando l’ampio paesaggio che si apre in una veduta unica. Architettura dalle linee pure che fonde il colore, la materia ed il paesaggio. Immersi nella rada vegetazione costiera, sentieri e passerelle sull’acqua sono scanditi da padiglioni intermedi, realizzati con materiali naturali, che offrono un’occasione di pausa e riposo prima di incontrare la nuda, suggestiva struttura dell’approdo di Wilkinson’s Point, proiettata sopra la placida corrente. Già punteggiato da installazioni e sculture, il percorso sarà arricchito da statue commissionate dalla municipalità locale.


Alla durezza del piazzale di cemento antistante infatti, fa da contrappeso la parete colorata che sdrammatizza e sorprende con i suoi riflessi che mutano con i colori cangianti del giorno, regalando toni dal rosso al blu. I tagli e le prospettive generati dall'edificio sezionano e selezionano un nuovo intorno che risulta quasi magico. 





Thomas Bailey, project architect, ha studiato architettura in Tasmania e in Svezia ed è membro fondatore di Room11, studio di progettazione basato a Hobart e Melbourne. Lo studio promuove un approccio radicale ed energico all’architettura, prestandosi a collaborazioni con artisti e altre personalità, anche nel caso di opere tradizionali. Room11 affronta progetti in una vasta gamma di tipologie e dimensioni, focalizzandosi sulle potenzialità dell’architettura come una lente o uno strumento per manipolare l’esperienza e la percezione dei suoi abitanti e utenti.